Pasta e fagioli: clienti entusiasti tra buon cibo e un’atmosfera familiare

Mangiatore di Fagioli Erzinio

Non un solo uomo come nel Mangiatore di fagioli del Carracci, ma erano davvero in tanti i mangiafagioli del dipinto domenica 3 febbraio all’appuntamento Retrobottega da Erzinio.
Affamati e concentrati, seduti a tavola, hanno consumato il pasto protagonista del terzo appuntamento con le specialità ciociare.
Grande successo quindi quello registrato per la pasta e fagioli, un intramontabile classico.
Un piatto diffuso e radicato nella tradizione gastronomica di molte regioni d’Italia, povero, ma pieno di significati e di valori, un mito che rappresenta il legame con il territorio e la tradizione contadina.

Buona e nutriente, ha riscaldato il cuore e lo stomaco di più di cinquanta clienti, che hanno degustato non certo la solita minestra.
Quella ciociara preparata da Erzinio, infatti arricchita dal suo squisito guanciale è in grado di esaltare la bontà di uno dei più antichi ingredienti come i fagioli.
Allegramente accompagnata da un buon bicchiere di vino locale, ha garantito la piena riuscita dell’evento rilasciando intorno a sé tutto il suo stupore e il suo profumo.