Erzinio e Cantine Ridolfi per #BenvenutoBrunello2019

Erzinio e Cantine Ridolfi per Benvenuto Brunello 2019

L’ottimo Prosciutto di Erzinio e il nobile vino toscano delle Cantine Ridolfi insieme per degustare le fatiche dell’ultima annata.

L’evento si inserisce nel più ampio quadro della rassegna “Benvenuto Brunello” giunto quest’anno alla 27° edizione.

Benvenuto Brunello 2019

L’evento firmato dal Consorzio del Brunello di Montalcino è andato in scena dal 15 al 18 febbraio 2019 a Montalcino presso il suggestivo Chiostro del Complesso di Sant’Agostino. Protagonista indiscusso il Brunello di Montalcino, re dei grandi vini di Toscana, riconosciuto DOC dal 1967. Protagonisti dei calici per le degustazioni: il Brunello di Montalcino 2014, la Riserva 2013, il Rosso di Montalcino 2017, Moscadello e Sant’Antimo.

L’evento ha richiamato oltre 300 giornalisti e oltre 3000 visitatori italiani e stranieri, tra wine lovers e professionisti del settore.

Cantine Ridolfi – Terre antiche di storie e di vini

Il sodalizio di Erzinio con una delle cantine storiche di Montalcino.

In una terra di antica civiltà – densa di arte e di storia, che il paesaggio caratterizza con querce, castagni, ulivi, pini, vigneti, tra colline punteggiate di cipressi – fioriscono a Firenze nel 1290, dal ramo di un’antica casata toscana, tre famiglie Ridolfi.

Due tenute – Ridolfi in Montalcino e Tenuta Rocchetto in Larciano – oltre 54 ettari di terra, di cui 21 coltivati a vigneto. E` una tenace ricerca dell’eccellenza, eredità di un gusto nobile toscano che si è tramandato intatto attraverso la storia. Lo spirito della determinazione, di un’azienda severa nelle scelte e nei metodi, in molte fasi ancora rigorosamente manuali. Esigente e ambiziosa negli obiettivi: esprimere la tipicità di questa terra e lasciare un segno della sua unicità nei calici del mondo.